Non sei connesso Connettiti o registrati

 
 

FECONDAZIONE ETEROLOGA E DONAZIONE DEL SEME: ATTO DI CRISTIANA CARITA' O DIABOLICO TRANELLO?

Messaggio (Pagina 1 di 1)


 
Chierico
Chierico

Posted il Gio Gen 15, 2015 8:14 pm

 
Sono un fervente cristiano, dedito alla preghiera, al raccoglimento e del tutto affidato alla divina misericordia.
Da tempo vorrei donarmi agli altri e in particolar modo ho sentito la chiamata di nostro Signore a donare quanto più di prezioso io possa dare: il mio seme. Quante sono le coppie cristianamente unite in nomine domini che pur volendolo ardentemente non possono per impotenti coeundi o generandi avere dei figli, che si tormentano per non poter offrire al Signore nuove fulgide testimonianze dell'amore di colui che così tanto ci ama? 
Sento che a questo mi esorta colui che così tanto anche me ama: a donarmi agli altri e a rendere vivo quel "andate e moltiplicatevi". Che atto di cristiana generosità sarebbe!
Ma...il dubbio mi sorge, lancinante! Non è che questa chiamata è una trappola di belzebù per condurmi alla pena eterna? Poichè non vi è altro modo di (es)trarre il santissimo e preziosissimo liquore se non quello della masturbazione mi chiedo se quello che è un atto di somma e immensa carità (in cui il seme non sarebbe sparso sulla nuda terra!) non si possa trasformare in un sordido tranello, nella mia condanna a vivere nel più mortale dei peccati?



Vedi il profilo dell'utente


Messaggio (Pagina 1 di 1)

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum


  • Total Posts:
  • Total Members:
  • Newest Member:
  • Most Online: Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 50 il Gio Ott 02, 2014 1:36 pm