Non sei connesso Connettiti o registrati

 
 

E' peccato giocare con Nun Attak?

Messaggio (Pagina 1 di 1)


 
Chierico
Chierico

Posted il Mar Ott 14, 2014 8:37 pm

 
Caro Moreno.
Sono un uomo di quarant'anni e ho sempre vissuto in armonia con la parola di Dio. In particolare tento di tenere lontano da me il Maligno che, come mi è stato sempre insegnato, è costantemente in agguato. Ho casualmente trovato una applicazione, un gioco per il mio cellulare che ho ritenuto giusto istallare per il suo contenuto che andava a colpire proprio il Male che io aborro. Il fatto è che la situazione mi è sfuggita di mano, nel senso che il mio amore per il Signore si è riversato in parte sulla Suora con la quale svolgo il gioco nei suoi schemi. Rosy è il suo nome e, che Dio mi perdoni, è terribilmente sexy. Allora ho raccontato in Confessione questa cosa al sacerdote che si è arrabbiato, mi ha detto che Nun Attak è un gioco blasfemo e irrispettoso, quando io credevo invece che far eliminare da una Suora le forze del male fosse una pratica virtuosa. Io ero andato a confessarmi perché credevo di aver fatto peccato a innamorarmi di Rosy, una Suora …. Da quel giorno mi sono astenuto dal giocare, e, per la verità, Rosy mi manca da impazzire. Per piacere, puoi chiarirmi le idee e possibilmente rassicurarmi su questa cosa?
Alano



Vedi il profilo dell'utente


avatar
 
Moderatore Illuminato
Moderatore Illuminato

Posted il Mar Ott 14, 2014 10:16 pm

 
Alano ha scritto:Caro Moreno.
Sono un uomo di quarant'anni e ho sempre vissuto in armonia con la parola di Dio. In particolare tento di tenere lontano da me il Maligno che, come mi è stato sempre insegnato, è costantemente in agguato. Ho casualmente trovato una applicazione, un gioco per il mio cellulare che ho ritenuto giusto istallare per il suo contenuto che andava a colpire proprio il Male che io aborro. Il fatto è che la situazione mi è sfuggita di mano, nel senso che il mio amore per il Signore si è riversato in parte sulla Suora con la quale svolgo il gioco nei suoi schemi. Rosy è il suo nome e, che Dio mi perdoni, è terribilmente sexy. Allora ho raccontato in Confessione questa cosa al sacerdote che si è arrabbiato, mi ha detto che Nun Attak è un gioco blasfemo e irrispettoso, quando io credevo invece che far eliminare da una Suora le forze del male fosse una pratica virtuosa. Io ero andato a confessarmi perché credevo di aver fatto peccato a innamorarmi di Rosy, una Suora …. Da quel giorno mi sono astenuto dal giocare, e, per la verità, Rosy mi manca da impazzire. Per piacere, puoi chiarirmi le idee e possibilmente rassicurarmi su questa cosa?
Alano
Caro fratello in Cristo,
non riscontro nulla di peccaminoso nella tua condotta. Tuttavia, per stare più tranquillo, potresti invocare il nome del Signore Gesù nelle fasi salienti del gioco, in modo da santificare le tue azioni.
Sarebbe bene anche benedire il cellulare con cui giochi. Basterà recitare qualche rosario, impugnando con la mano destra il rosario, e con la sinistra il cellulare. L'importante è che il rosario sia a grani grossi e rugosi. Potrai dire: «O Gesù dal cuore acceso, Tu che sei stato così chiamato dall'Angelo prima di essere concepito nel grembo della Madre, benedici il mio cellulare. Io riconosco di essere prigioniero, irretito nei lacci dei miei peccati, incatenato dalla mia cattiveria, stretto nei ferri della mia malvagità, riconosco ciò che sono, anche Tu Gesù, riconosci ciò che sei! Di chi sarai il Salvatore se non degli uomini perduti, dei prigionieri? Se non vi sono dei miseri, dei condannati da liberare, di chi sarai il Salvatore? Se io Ti ho rinnegato Tu però Signore, sei fedele, e non puoi rinnegare Te stesso. Sei la Verità, Signore, e non puoi contraddire il Tuo Nome, come Ti potresti chiamare il Salvatore se non Ti curassi di salvarci? Come Ti potremmo dire Misericordioso se a chi Ti chiede pietà Tu infliggessi una condanna? In Dio non c'è finzione, non è possibile l'inganno! Il Tuo Nome Signore è la Tua Identità, Ti chiami Gesù, perché sei Gesù. Ho fiducia in Te e invoco il Tuo Santo Nome, perché Tu stesso ci hai detto: "Se chiederete qualcosa al Padre nel mio Nome, Egli ve la darà. E se mi chiederete qualcosa nel Mio Nome, io ve la concederò", e san Pietro dice: chiunque invocherà il Nome del Signore, sarà salvato. In nomine Patris, et Filii, et Spiritus Sancti.»



Chi ha sete venga a me e beva (Giovanni 7,37)


Vedi il profilo dell'utente


Messaggio (Pagina 1 di 1)

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum


  • Total Posts:
  • Total Members:
  • Newest Member:
  • Most Online: Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 50 il Gio Ott 02, 2014 1:36 pm